La C.A.S.A. delle Abilità Speciali Giovanni Paolo II

Progetto di innovazione sociale tecnologica applicato alle disabilità

co finanziato nell’ambito dell’Avviso pubblico per la promozione ed il sostegno di azioni volte al rafforzamento della coesione sociale ed economica dei territori delle Regioni Obiettivo Convergenza, tese al potenziamento degli interventi diretti ai giovani e finalizzate all’inclusione sociale ed alla crescita personale - “Giovani per il Sociale” emanato dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 
Calamaio Digitale" vuole essere molto più di un semplice laboratorio nel quale far apprendere, staticamente, attraverso l'utilizzo delle ICT, nozioni:


vuole essere un processo e un percorso formativo dinamico, sperimentale per il nostro territorio, a favore delle persone con fragilità psico - fisiche attraverso il quale creare quella auspicata coesione sociale, ma soprattutto far emergere le diverse abilità degli utenti, promuovendo un processo armonioso, che favorisca le condizioni di un clima familiare tra l'equipe educativa e i protagonisti del progetto.


Un laboratorio con postazioni multimediali, una vera e propria aula didattica, finalizzato a migliorare le capacità sensoriali, linguistiche e cognitive dei soggetti disabili attraverso l'utilizzo di supporti digitali. Mediante l'ausilio di software didattico - educativi si intende stimolare e provocare le abilità linguistiche, logiche, musicali e grafiche migliorando, di conseguenza, l'autonomia dell’utente, attraverso il supporto delle più moderne tecnologie applicate ai vari ambiti della disabilità a fini terapeutici.


Il computer e i relativi supporti periferici multimediali possono diventare, grazie alle caratteristiche comunicative e alla configurabilità delle nuove interfacce, un ausilio indispensabile per il raggiungimento di una maggior autonomia della persona, facilitando l’apprendimento, la scrittura, l'educazione musicale, la comunicazione e il gioco.